28-29 settembre 2022

 

Assicuriamoci un futuro sostenibile, la IX edizione di Bancassicurazione è tornata in presenza il 28 e 29 settembre a Roma presso il The Space Cinema Moderno
(Piazza della Repubblica, 43) 


Al centro dell'evento annuale promosso da ABI e ANIA, dedicato al mercato assicurativo, le principali opportunità legate all'evoluzione del modello di bancassicurazione, le modalità e gli approcci che consentono di presidiare e sviluppare con efficacia il business nel comparto vita e danni.
 

Da anni Bancassicurazione rappresenta per gli operatori bancari e assicurativi l’appuntamento da non perdere per confrontarsi sulle opportunità legate all’evoluzione del modello di bancassicurazione e individuare modalità e approcci che consentano di sviluppare con efficacia strategie di crescita e business nel comparto Vita e Danni. 

Le abitudini, i bisogni e i comportamenti dei clienti sono profondamente mutati in questi ultimi due anni, determinando importanti evoluzioni nelle modalità di interazione tra consumatori e aziende. 

Banche ed assicurazioni svolgono un ruolo fondamentale di sostegno e protezione, a fianco dei cittadini sempre più informati e consapevoli. Tale ruolo si rafforza nell’attuale scenario di incertezza geopolitica ed economica e con l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, in cui le imprese bancarie e assicurative sono a fianco delle istituzioni nel progettare, stimolare e costruire un modello di ripartenza sostenibile. 

Favorire una nuova cultura di protezione e prevenzione per sostenere il futuro, potenziare l’interazione e le esperienze digitali per rispondere alle nuove abitudini dei clienti, integrare i criteri ESG nelle strategie e nell’offerta per promuovere uno sviluppo sostenibile e contribuire positivamente all’evoluzione sociale del Paese: questi i criteri chiave che guidano i nuovi modelli di servizio del comparto bancassicurativo. 

Alla sessione plenaria di apertura "Protezione e risparmio sostenibili per navigare scenari di incertezza" si è parlato di evoluzione dei bisogni di protezione e risparmio, banche, assicurazioni, sostenibilità e ambiente, opportunità e impatti del PNNR, prodotti assicurativi, novità normative.

Sono intervenuti:

Gianfranco Torriero, Vice Direttore Generale ABI
Dario Focarelli, Direttore Generale ANIA
Lorenza Pagnotto, Responsabile Divisione Intermediari CONSOB
Roberto Novelli, Responsabile Ufficio Segreteria di Presidenza e del Consiglio IVASS

La sessione è stata moderata da Marco Ferrando, Caporedattore Finanza de Il Sole 24 Ore.



L'appuntamento è promosso da ABI e Ania ed organizzato da ABIEventi e ANIA SAFE.  

Il sito dell’evento offre una piattaforma digital evoluta che ha consentito ai partecipanti una fruizione smart dei contenuti. La platea virtuale ha veicolato domande via chat, favorendo una costante interazione live e social.

CLICCA QUI PER RIVIVERE BANCASSICURAZIONE. ASSICURIAMOCI UN FUTURO SOSTENIBILE

 

I temi chiave ​dell’edizione 2022

• Bancassicurazione

• Welfare

• Risparmio e Previdenza

• Protezione Danni

• Salute e Long Term Care

• Distribuzione multicanale

• Digitalizzazione

• Intelligenza Artificiale e advanced analytics

• Insurtech

• Normativa e Compliance

• Sostenibilità

 

I NUMERI 2022


oltre 850 ISCRITTI
 
32 PARTNER
 
45 RELATORI 
autorevoli rappresentanti di banche, assicurazioni, imprese, istituzioni, società finanziarie.
 

----------

E se non l'hai già fatto, registrati alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti!

VUOI ESSERE PARTNER DI BANCASSICURAZIONE?

Vuoi supportare il progetto BANCASSICURAZIONE? Scrivi a abieventi@abiservizi.it

Promosso da

Organizzato da

Main Partner

Platinum Partner

Brand Partner

Partner Tecnico

Partner Solidale

Media Partner

Bancaforte TV

Bancassicurazione risposta efficace alle esigenze di protezione

La bancassicurazione riveste un ruolo importante non solo per il business delle banche, ma soprattut [...]

Assicurazioni, le incognite della congiuntura

Per Dario Focarelli, Direttore Generale di Ania, è molto importante che la raccolta netta sia rimast [...]